lunedì 9 maggio 2011

La mia casa

Luce splendida, radente, dorata.
La vedo al mattino, con gli occhi ancora addormentati e la torno a vedere alla sera, poco prima del tramonto.
Il campo di grano che vedo dalla mia finestra, dopo il tramonto, in queste serate primaverili, è sempre accarezzato da un vento leggero.
La luce del tramonto non lo illumina direttamente, è un bagliore diffuso.
Guardare le spighe verdi muoversi nel vento ipnotizza la vista, sfiorarle è un massaggio rilassante.
E' un panorama che conosco a memoria, ma è la mia casa e dalle proprie radici non si fugge mai.


3 commenti:

bloggers anon ha detto...

Wow fantastic greens! The foreground is beautiful and complimented by the mountain range

NR @ ExPla.net ha detto...

the foreground is fantastic green complimented by the great mountain range..

Guchi ha detto...

che meraviglia... non so che cosa darei per poter abitare in un posto così! sei fortunato!