venerdì 24 giugno 2011

Tramonto estivo

Il vento muove l'erba della prateria che ondeggia pigramente. 
L'ultimo sole del giorno tinge gli steli d'erba di riflessi dorati: per un pò rimango ipnotizzato dallo spettacolo...





 

4 commenti:

Marco Carbocci ha detto...

Poco tempo purtroppo a riservare al commento questi giorni. Ma continuo a venire ogni giorni sulle tue pagine... e queste ultime immagini del tramonto mi hanno difatti ipnotizzato. Fra poco scendo in paese. Modestamente, ci provero anch'io.

Fabrizio Rosano ha detto...

Grazie Marco, buon ritorno al tuo paese..

Alessia ha detto...

Con uno scatto fermi un attimo nel quale mi perderei all'infinito:
lo sguardo non può non perdersi in colori così caldi...
l'orecchio non può non immaginare il fruscio dell'ondeggiare dell'erba...

Wp ha detto...

set di foto spettacolari.. amore per la montagna