giovedì 8 settembre 2011

Riders on the storm

Il cielo in città è ancora luminoso, ma durante il viaggio il tramonto procede come da programma.
Ora di cena per molti, io sono ancora in viaggio verso casa.
Le nuvole sfilacciate e pigre, arricciate e stanche non ne vogliono sapere di dissolversi.
Sto ascoltando 'Riders on the storm' (The Doors), un pezzo rilassante e ipnotizzante, mi sembra adatto al tramonto in corso.
In auto percorro gli ultimi chilometri mentre la luce intorno a me sta diventando gialla e rosa, il cielo è blu tra le nuvole: non c'è tempo da perdere, la magia durerà ancora dieci minuti, forse meno.
I sognatori alzano la testa e potrebbero correre per fotografare una cosa così semplicemente straordinaria...non mi tiro indietro, la piccola mi porta a casa più rapidamente del solito.
Entro in casa, saluti e lancio in un angolo il mio bagaglio: monto un'ottica adeguata alla fotocamera, dieci click e la natura cala il sipario, la magia si è nascosta, chi c'era c'era, niente bis...



2 commenti:

Anonimo ha detto...

belle, summer is almost gone ;)

Martina Egli ha detto...

What a stunning sunset, they sky looks absolutely amazing and I love how you managed to capture the moon. Fabulous work!