sabato 8 ottobre 2011

Colorare

La pioggia è passata velocemente, lasciando il cielo limpido.
La notte è stata particolarmente fredda, alle otto del mattino tre gradi.
Brina sui prati, aria frizzante, cervi al calduccio del bosco.

I fiori, quei pochi che hanno resistito al tempo particolarmente secco delle ultime settimane, sembravano stiracchiarsi al primo sole, regalando ai passanti i propri colori vivaci.





Nessun commento: