sabato 24 dicembre 2011

Il profumo del muschio

Raggiungo un punto del bosco che conosco sin da bambino.
Con mio padre andavamo lì a cercare quello che il bosco offriva per 'fare il presepe'.
Il muschio cresce abbondantemente: è un punto esposto a nord, molto umido e fresco anche d'estate.
Ci sono due sassi enormi che sbucano dalle foglie di castagno: sono sempre ricoperti di una pelliccia verde, la materia prima per la base del presepe.
Ne raccolgo quanto basta, quello che ricopre i sassi, mai dalla base delle piante, non è rispettoso per i piedi degli alberi infreddoliti...
Con me la macchina fotografica: mi sdraio ad altezza muschio con il 100mm Macro per catturare qualche dettaglio curioso.
A quella distanza il profumo del bosco ti riempie il naso ed è lo stesso profumo che rimane in casa, per molti giorni e che arriva dal presepe...l'odore del muschio e delle foglie, l'odore del bosco...







1 commento:

Misty ha detto...

Come sempre ottimi scatti.. buon anno!!