lunedì 17 settembre 2012

L'orda dei briganti

Alle otto del mattino la luce del sole finalmente incomincia a scaldare i prati.
L'umidità della notte si è condensata in una moltitudine di goccioline, migliaia di minuscoli specchi perfetti.


Tutto sembra idilliaco, perfetto, armonioso...se non fosse per un gruppo di cinghiali che fanno la corsetta mattutina.
Grossi e pelosi, brontolanti, cattivi ed irriverenti, che rompono il silenzio e si gettano come pazzi lungo il pendio, sollevando erba, terra e se sei sulla loro strada sollevano pure te.
Bye bye goccioline di rugiada...




5 commenti:

Paolo ha detto...

Bellissima!

Paolo ha detto...

Bellissima!
Sei tornato alla grande!

Fabrizio Rosano ha detto...

Grazie Paolo!
Merito soprattutto della stagione con temperature quasi normali...gli animali si fanno vedere più volentieri...ed anche il metterci un pò di tempo libero...

Greenvespa ha detto...

Acuto e sensibile come sempre, bravo Fabrizio, ci fa molto piacere sapere che sei di nuovo in giro per i nostri boschi in cerca d’ispirazione.

Fabrizio Rosano ha detto...

Grazie Michele!
Ogni volta che è possibile...un giretto lo si fa sempre volentieri!