giovedì 5 febbraio 2015

Silenzio bianco

Comincio ad affondare nella neve, passo dopo passo mentre la nevicata prosegue, i fiocchi distraggono gli occhi.

Silenzio magico: solo i miei passi ed il cinguettio concitato di qualche uccellino affamato.
Un capriolo si ripara guardingo.
Ogni tanto un crac secco nel bosco: i rami cedono sotto il peso della neve, altri si liberano con una frustata verso il cielo.
Assorbo, oltre alla neve che si accumula sulle spalle, l'atmosfera speciale che il bosco sta regalando ai suoi visitatori...











Nessun commento: